Mediazione familiare

CHE COSA E' LA MEDIAZIONE FAMILIARE?
E' un percorso finalizzato alla risoluzione dei conflitti familiari a cui possono rivolgersi le coppie già separate o in via di separazione e o divorzio.  In questo ambito essi potranno trovare quegli accordi necessari per affrontare le problematiche legate alla nuova situazione creatasi. In tale percorso agli ex coniugi verrà offerto un luogo dove la storia e il dolore lasceranno spazio ad una progettualità condivisa che terrà conto dei loro bisogni ed interessi e di quelli dei loro figli.

FINALITA' DELLA MEDIAZIONE FAMILIARE
Con l'aiuto di un Mediatore Familiare gli ex coniugi potranno affrontare le questioni economiche e le problematiche genitoriali, individuando nuovi obiettivi ed assumendosi la responsabilità delle proprie scelte.
II Mediatore familiare garantirà un clima di fiducia ed un alto livello di rispetto e di reciproco ascolto.  Le loro scelte entreranno a far parte di un accordo che potrà essere omologato dal giudice; tale accordo regolamenterà la nuova struttura familiare: ex coniugi ma sempre genitori.

CHI E' IL MEDIATORE FAMILIARE
E' un professionista con una formazione specifica che, sollecitato dalle parti coinvolte, nella garanzia del segreto professionale e in autonomia dall'ambito giudiziario, si adopera come terzo neutrale ad aiutare le parti e gestire il conflitto. Il Mediatore familiare garantirà ai genitori, all'interno di questo percorso, la possibili di scegliere il meglio per i loro figli affinché,  pur separati, possano esercitare la comune responsabilità genitoriale.

SOSTEGNO ALLE FUNZIONI GENITORIALI     
Percorso di coppia o individuale finalizzato a valorizzare e fare leva sulle competenze già esistenti nei genitori e sulle loro risorse affettive e cognitive con l'obiettivo di affrontare con maggiore efficacia e consapevolezza le problematiche relative alle relazioni familiari e alla crescita dei figli.